BASILICATA Flash Feed Scroll Reader
CALABRIA Flash Feed Scroll Reader
CAMPANIA Flash Feed Scroll Reader
Giu 012013
 

1 Giugno 2013 dalle ore 8,30 alle 13,00 presso l’ambulatorio di Endocrinologia dell’Ospedale di Maratea si effettua Screening Ecografico Tiroideo gratuito. La “Settimana Mondiale delle Tiroide” è promossa dalla European Thyroid Association, Società Italiana di Endocrinologia, Associazione Medici Endocrinologi, Società Italiana di Endocrinologia Pediatrica, Associazione Italiana Tiroide, Società Italiana di Endocrinochirurgia e Associazione Italiana di Medicina Nucleare, ed ha lo scopo di sensibilizzare la popolazione rispetto alla rilevanza socio sanitaria delle patologie tiroidee, soprattutto nelle aree di carenza iodica, come la Basilicata.
L’ Azienda Sanitaria di Potenza, come negli anni passati, ha messo in campo una iniziativa di divulgazione e sensibilizzazione attraverso le strutture competenti. Il Gruppo di Lavoro per l’Assistenza alle Malattie Croniche dell’Età Evolutiva recentemente costituito ha promosso eventi in tre distinti Istituti Scolastici, Liceo Scientifico Galilei di Potenza, Liceo Classico di Venosa e Liceo Classico e Scientifico di Rionero in Vulture, i medici (endocrinologi, pediatri e igienisti) e i dietisti della ASP, insieme al personale messo a disposizione dalla Provincia di Potenza (psicologo) costituenti il Gruppo di Lavoro terranno incontri con gli studenti del triennio sul tema della rilevanza socio sanitaria delle malattie tiroidee e sulla possibilità di una loro prevenzione; nell’occasione si affronterà anche il problema della malattia celiachia, spesso misconosciuta, in particolare per gli aspetti legati alle possibili conseguenze cliniche della patologia non diagnosticata o non curata e alle particolari esigenze nutrizionali. Giornate di prevenzione sono state promosse anche presso l’Ospedale di Melfi e Villa D’Agri. Sul sito www.aspbasilicata.it è possibile scaricare il programma delle iniziative messe in campo.

L’addetto stampa
Regina Cozzi

ospedale-corsia

 Lascia una Risposta:

*