BASILICATA Flash Feed Scroll Reader
CALABRIA Flash Feed Scroll Reader
CAMPANIA Flash Feed Scroll Reader
Gen 222013
 

Ecco quanto ha dichiarato il capogruppo di Lauria Libera Angelo Lamboglia sull’ultima seduta della massima assise cittadina. “Nel Consiglio comunale di ieri sono state affrontate diverse problematiche riguardanti il territorio. In particolare, tra gli argomenti proposti dal gruppo Lauria Libera-Idv è stato discusso, e fatto proprio dall’Amministrazione, l’ordine del giorno in merito alla frana che si sta verificando in contrada Piano Menta a seguito di interventi nell’ambito dei lavori di ammodernamento della Sa-Rc. A tal proposito il Sindaco si è impegnato a sollevare con forza la problematica presso gli enti preposti ed i responsabili dei lavori affinché ci sia un celere intervento volto a consolidare l’area ed a tranquillizzare gli abitanti che da giorni vivono una situazione di agitazione. E’ stata poi discussa una interpellanza in merito alla prevenzione del rischio sismico che, a seguito della nostra azione, ha visto l’Amministrazione attivarsi per poter portare sul territorio fondi relativi al consolidamento e quindi inquadrati nell’ottica di risolvere quelle criticità che comunque caratterizzano la nostra area.

Si è approvata inoltre una mozione, da noi proposta, in merito alla trasparenza degli atti amministrativi che ci auguriamo avvii un iter che porti alla pubblicazione delle determine sul sito del Comune al fine di andare incontro alle esigenze di trasparenza che migliorano senza dubbio alcuno l’operato di un ente. Infine, è stata discussa l’adozione del “Regolamento relativo al sistema di controlli interni: Art. 3 del decreto legge 10/10/2012 N.174”. Pur trattandosi di un regolamento da recepire e pienamente in sintonia con le istanze che da tempo portiamo avanti in merito ai controlli, secondo il principio della distinzione tra le funzioni di indirizzo e i compiti di gestione, non abbiamo potuto non rilevare le incongruenze rispetto a quanto accade nel Comune di Lauria. In particolare pur avendo da più di un anno sollevato la questione sul ruolo del Segretario che dovrebbe essere il garante dell’Ente e dovrebbe dunque sovrintenderne la gestione, tutto questo confermato dall’art.2 del Regolamento discusso, ci ritroviamo nella condizione in cui il Segretario generale del Comune di Lauria svolge il ruolo di controllore e controllato arrecando a sé oltre il suo ruolo anche quello di dirigente di altri settori tra cui quello che riguarda anche la discarica di Carpineto. Per questo abbiamo espresso il nostro dissenso in merito ad una tale questione con un voto di astensione che, se da un lato sostanzia la nostra completa condivisione del Regolamento, dall’altro però esterna il disappunto di chi pensa che non sia possibile continuare a far finta di nulla e sia giunto il momento di affrontare la annosa questione della sovrapposizione dei ruoli tra controllore e controllato che sicuramente non giova agli interessi dell’Ente”.

lauria libera

 Lascia una Risposta:

*