BASILICATA Flash Feed Scroll Reader
CALABRIA Flash Feed Scroll Reader
CAMPANIA Flash Feed Scroll Reader
Apr 252013
 

Bere è una libera scelta individuale e familiare, ma è necessario essere consapevoli che rappresenta comunque un rischio per la propria salute e, spesso, anche per quella degli altri. È questo, in sintesi, il principale messaggio che si vuole lanciare lunedì 29 aprile 2013 a Filiano nel corso dell’incontro sul tema «Alcol… piacere di conoscerti!», organizzato dall’Associazione Pro Loco di Filiano in collaborazione con l’Istituto comprensivo Avigliano Frazioni-Filiano, e con il patrocinio del Comune di Filiano. Un argomento di strettissima attualità quello scelto, perché il consumo di alcol è sempre più in aumento, soprattutto tra i giovani che, spesso, sconoscono i rischi a cui vanno incontro. E proprio l’informazione e la prevenzione, sono i principali obiettivi che l’iniziativa si è posta.
«Vogliamo sensibilizzare i giovani a riflettere di più su ciò che comporta assumere sostanze alcoliche – spiega il curatore dell’iniziativa, Vito Sabia – perché in effetti manca un’informazione chiara sulla problematica. Mi auguro che da questa iniziativa possa avere inizio un percorso più articolato che aiuti i giovani e li responsabilizzi».
L’incontro si avvale degli interventi della sociologa Rosaria Zaccagnino e dell’educatrice Carmen Fusco, che presenteranno il progetto “Felice di non bere: La favola di Orfeo”, svolto presso l’Istituto Comprensivo di Avigliano Frazioni-Filiano e l’Istituto comprensivo di Pietragalla. Attraverso il racconto, la drammatizzazione, la destrutturazione e ricostruzione delle sequenze della storia si è inteso offrire ai giovanissimi contenuti significativi sui problemi legati all’alcol al fine di aiutarli a riflettere sul consumo di alcol.
L’incontro – a cui partecipano il sindaco di Filiano, Giuseppe Nella, e il dirigente scolastico, Giovanni Zaccagnino – è introdotto da Vito Sabia, responsabile della Biblioteca comunale di Filiano.
E’ prevista la partecipazione degli studenti della Scuola Secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo Avigliano Frazioni-Filiano, plesso di Filiano: le classi terze illustrano “La favola di Orfeo” e il cd multimediale.
Le conclusioni sono affidate allo psicologo Giovanni Razza che illustrerà gli aspetti sociali e psicologici connessi all’uso di alcol. Difatti, il problema è legato ad un cambiamento rispetto al passato dei valori d’uso dell’alcol. Oggi il fondamentale valore d’uso è quello della convivialità, di una ritualità diversa legata da una parte alla disinibizione, dall’altra ad un nuovo modo di stare insieme e che associa consumo a divertimento o a svago.
Hanno offerto il loro sostegno all’iniziativa l’AVIS Comunale di Filiano e il Comitato C.R.I. di Filiano.
L’incontro avrà luogo lunedì 29 aprile, con inizio alle ore 9.30, presso il Centro sociale “Prof. G. Lorusso” in Filiano.

Il Presidente f.f.
Giusi Macchia

 Lascia una Risposta:

*