Flash Feed Scroll Reader
ago 172012
 
image_pdfimage_print

Domani, 18 agosto, si apre la prima edizione del Festival del Sole *12: una rassegna teatrale, gratuita, sostenuta dall’Amministrazione Comunale di Grumento Nova, con il Patrocinio del Programma Operativo Val d‘Agri.

Il Festival del Sole nasce dall’intenzione di rendere il paese, con il suo tessuto sociale e urbano, il teatro di una relazione tra arte e spettatore, nei luoghi della vita quotidiana, in luoghi talvolta poco vissuti e in altri da valorizzare. Tutti gli spettacoli teatrali del Festival si svolgeranno nelle strade e nei rioni storici del paese, con l’intento di rispondere al bisogno di una comunicazione diretta con il pubblico, facendo appello alla sua sensibilità in forme più dirette e coinvolgenti, esprimendo il calore che la cultura trasmette attraverso l’arte dal vivo.

Gli spettacoli teatrali saranno tre e si svolgeranno nei luoghi più suggestive della meravigliosa cittadina della Val d’Agri il 18, 21, 22 e 24 agosto 2012.

Domani, 18 agosto, alle ore 21.30, la compagnia grumentina Le voci di dentroinaugurerà il festival con lo spettacolo “7,14, 21, 28”, che non è solo l’inizio della tabellina del 7, ma, per la penna sferzante dell’autore, è anche la sequenza numerica che ha sancito l’inizio delle sventure per la famiglia Cafiero disposta a giocarsi tutto su dei numeri che sembrano quasi una formula magica, uno stratagemma “piccante” che dovrebbe rivelarsi la gallina dalle uova d’oro e invece….

Il 21 e 22 agosto alle ore 21.30 a partire dalla Piazza Arciprete Caputi e per le vie del rione San Rocco di Grumento Nova si svolgerà lo spettacolo a percorso Il Volo del Falco. Si tratta di spettacolo di narrazione, poesia e visioni che attraversa il reticolo delle viuzze del quartiere più antico di Grumento: una “visita guidata” nella memoria storica e nella poesia della Lucania. Flash, visioni, apparizioni, evocazioni di un mondo ricco di presenze che gli spettatori sono destinati a incontrare avvolti nella dimensione irreale di un viaggio nel tempo e nello spazio. Ideato e diretto dal Fulvio Ianneo, regista teatrale di origine grumentina, Il volo del falco coinvolge attori professionisti, attori della compagnia grumentina Le voci di dentro e i musicisti delGruppo Folk Ausonia di Montemurro.

Per concludere la rassegna il 24 agosto, sempre a partire dalle 21.30, in piazza Umberto I, il Festival del Sole chiude la sua prima edizione con il Gruppo teatrale di Marco Fornasa che presenta Foco Sapiens. Uno spettacolo dedicato al fuoco, alle sue suggestioni magiche e di fascinazione. In Foco sapiens il fuoco è il propulsore della vita umana e si collega idealmente ai “focaroni” che aprono tradizionalmente i festeggiamenti della Madonna del Monserrato. Quindi non solo uno spettacolo, ma un auspicio di prosperità e di benessere per il futuro di Grumento Nova e di tutta la Val d’Agri.

Fulvio iannello – direttore artistico
Anna Nicolao – ufficio stampa