BASILICATA Flash Feed Scroll Reader
CALABRIA Flash Feed Scroll Reader
CAMPANIA Flash Feed Scroll Reader
Ott 262012
 

L’Amministrazione Comunale di Policoro parteciperà alla manifestazione “Io non ho paura” che si terrà sabato 10 novembre tra le strade della città ionica. A renderlo noto, l’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Policoro, Livia Lauria, che con una lettera indirizzata ai Direttori Didattici delle scuole dell’obbligo e delle superiori della Città ionica, invita anche le scolaresche di ogni ordine e grado a prender parte alla manifestazione, data l’importanza del tema annuale stabilito nella Commissione del Diritto allo Studio: la Legalità. “In questi ultimi mesi – è quanto scritto nella nota dell’assessore Lauria inviata alle scuole della città –  il nostro territorio è stato oggetto di vili gesti intimidatori che hanno destato non poche preoccupazioni tra la popolazione; popolazione che però intende rispondere non con il silenzio e la chiusura, ma con la voglia di partecipare ed esprimere indignazione per tutto quanto si sta perpetrando ai danni della nostra terra, dei nostri imprenditori, dei nostri agricoltori, della nostra gente che umilmente lavora quotidianamente per far fronte alle difficoltà della vita di tutti i giorni; come sollevato in altre manifestazioni nazionali dello stesso tenore, il nostro intento è quello di “Rispondere alla Paura con la Cultura”. “E’ infatti, assolutamente centrale per le sfide che siamo chiamati a combattere, a cominciare dalla lotta per una società più giusta e democratica, in cui tutti i cittadini siano uguali di fronte allo stesso sistema di diritti e doveri. E’ partendo da qui che questa Amministrazione, insieme agli altri 17 comuni facenti parte dell’Area Programma “Metapontino-Collina Materana” è promotrice, con Associazioni, Parrocchie e Sindacati del metapontino, di una manifestazione pubblica contro tutte le criminalità e le illegalità denominata “Io Non Ho Paura”, che si terrà sabato 10 novembre 2012; il raduno è previsto per le ore 09.00 in piazza Eraclea; da lì si snoderà un lungo corteo che attraverserà le principali vie cittadine e che culminerà in un dibattito in piazza Eraclea”.

 

 Lascia una Risposta:

*