BASILICATA Flash Feed Scroll Reader
CALABRIA Flash Feed Scroll Reader
CAMPANIA Flash Feed Scroll Reader
Ott 202012
 

Fermiamo il barbaro disegno di trivellare il mar Jonio e l’intero golfo di Taranto ad opera di governanti e parlamentari senza storia e senza cultura. Il 18 ottobre alle ore 18,00, presso il circolo Nautico Aquarius di Policoro in località Torre Mozza, si è tenuta la conferenza Stampa sull’evento -crociera contro le trivellazioni off shore nel Mar Jonio. L’iniziativa nasce all’indomani di due riuscite edizioni della catena umana sulla costa jonica che hanno visto la
partecipazione di miagliaia di cittadini. Vede impegnate le associazioni Noscorie Trisaia, l’A.S.D. – Circolo Nautico Aquarius di Policoro con la OLA che sul sito www.olambientalista.it terrà informati i cittadini sull’iniziativa pubblicando il diario di bordo della crociera che partirà domani da Policoro alle ore 18,00 in località Torre Mozza.
Ammirare lo splendore del mar Jonio di notte, all’alba e di giorno e
per far toccare con mano alle istituzioni e alla stampa lo scempio
ambientale ed economico delle trivelle off-shore già installate, sulla
costa e al largo di Crotone. E’ dalla bellezza e dalla natura che
nasce la cultura e l’economia di un territorio e di un popolo. Gli
attivisti a bordo dell’Alba Chiara (è il nome dell’imbarcazione)
restituiranno al mare l’acqua prelevata dalle sorgenti dei principali
fiumi lucani per richiamare l’attenzione sulla necessità che la
salvaguardia del mare parte dall’entroterra. Quello lucano, purtroppo,
è interessato dalle attività di estrazione petrolifera e
dall’inquinamento.

I greci avevano già capito nel 600 a.C cos’è il mare: il suo valore lo
devi conoscere per salvaguardarlo. “Alba Chiara” approderà a Crotone,
dopo la navigazione notturna, alle 8,00 del mattino successivo, 21
ottobre, non prima di aver effettuato le riprese delle piattaforme
petrolifere a largo del comune jonico calabrese. Gli attivisti delle
associazioni lucane incontreranno una delegazione di associazini di
Crotone e del Crotonese per affrontare i problemi comuni delle due
regioni in merito alla salvaguardia delle coste,del mare e
dell’entroterra. Il ritorno a Policoro è previsto alle ore 20,00 di
domenica 21 Ottobre.

 Lascia una Risposta:

*