Flash Feed Scroll Reader
set 172012
 
image_pdfimage_print

“Dopo trent’anni di ritardi e dopo tante battaglie, il Popolo della Libertà lucano può vantare il merito di aver concretizzato un importante opera quale la bretella di collegamento SS 585 Fondo Valle del Noce – abitato di Lauria”. E’ quanto afferma il consigliere regionale del Pdl, Mariano Pici che ricorda che “grazie all’impegno dei Parlamentari lucani guidati dal Sen. Guido Viceconte, il governo Berlusconi inserì l’opera negli interventi previsti nel Piano del Sud con un finanziamento di 7 milioni di euro, di cui 3,5 milioni di euro a carico della Regione Basilicata”.
“ Finalmente – annuncia Pici – la procedura di gara per l’affidamento dei lavori di completamento è in via di espletamento, come risulta dal bando pubblicato dal Compartimento Anas di Basilicata, di cui il Governo regionale non è, però, a conoscenza. Sollecitato più volte sulla necessità di giungere quanto prima alla cantierizzazione dell’opera, l’Assessore Mancusi ad un interrogazione dell’11 settembre 2012 rispondeva, difatti, di aver chiesto all’Anas di avviare la procedura di gara, nonostante il bando fosse stato già pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale!”
“La recente pubblicazione del bando di appalto consentirà di avviare i cantieri che permetteranno la realizzazione di una infrastruttura attesa ed indispensabile per favorire lo sviluppo economico e turistico del lagonegrese. Continueremo – conclude il Consigliere e Coordinatore provinciale del Pdl – a vigilare sui tempi di avvio dei cantieri e di consegna dell’opera per evitare che possano trascorrere invano altri anni”.