BASILICATA Flash Feed Scroll Reader
CALABRIA Flash Feed Scroll Reader
CAMPANIA Flash Feed Scroll Reader
Ott 072012
 

Il dott. Filippo Calcagno, nato a Lauria il 28 dicembre 1908, dopo  aver conseguito la laurea in Medicina e chirurgia presso l’Università di Firenze ed essere stato allievo amatissimo del prof. Bufalini presso l’Istituto di Malattie Polmonari nell’ospedale Careggi di Firenze, rientrò nel comune lauriota nel 1938 dove ricoprì un ruolo importante per il nostro servizio sanitario. Mettendo a frutto le esperienze maturate, utilizzò, difatti,  nella cura di diverse malattie diffuse nella zona, tecniche non conosciute in Basilicata o comunque non ancora praticate. Ma il dott. Calcagno fu’  soprattutto un pioniere dell’utilizzo dei raggi x per la diagnosi. Nel suo studio medico di Lauria impiantò, difatti, un moderno (per l’epoca) apparecchio a raggi x presente in pochissime altre strutture sanitarie della regione. E proprio l’utilizzo ripetuto e costante di tali strumentazioni, lo porterà a contrarre la radiodermite che ne causerà la prematura morte,  avvenuta il 18 dicembre del 1951 all’età di soli 43 anni.

Il dott. Calcagno non smise mai la sua missione di medico. Uomo di alte qualità professionali ed umane, svolse la professione con costante impegno, senso di responsabilità non comune,  con competenza e disponibilità fino a che non dovette arrendersi al peso della malattia. Il dott. Calcagno svolse un ruolo fondamentale per la sanità lucana, rivoluzionando, di fatto, l’approccio medico a diverse patologie ed utilizzando per la diagnosi le strumentazioni più moderne. Fu uomo stimato, che contraddistinse tutta la sua vita per la grande passione con cui interpretò la sua professione.

E’ doveroso, ha dichiarato il Consigliere Regionale Mariano Pici, quindi, onorare la memoria del dott. Calcagno con un riconoscimento pubblico che viene, tra l’altro, sollecitato da numerosi cittadini che hanno conosciuto il medico lauriota e pazienti che ne ricordano le capacità professionali, la disponibilità umana e la dedizione totale alla professione.

E’ stato  proposto alla Direzione Generale di  intitolare la Sala di Radiologia dell’Ospedale di Lauria al dott. Filippo Calcagno quale segno tangibile della nostra riconoscenza e per rendere imperituro il ricordo e l’opera di  un uomo che con abnegazione e sacrificio ha dedicato la sua vita alla medicina.

 

 Lascia una Risposta:

*