BASILICATA Flash Feed Scroll Reader
CALABRIA Flash Feed Scroll Reader
CAMPANIA Flash Feed Scroll Reader
Ott 182012
 

“Le istituzioni e le nostre comunità possono fare tanto per prevenire gli abusi sui minori. Qualsiasi istituzione, globale o locale, che cerchi di sviluppare una strategia per la tutela dei bambini e la prevenzione degli abusi sui minori deve considerare sacrosanto il principio per cui il benessere del bambino deve essere una preoccupazione assolutamente prioritaria per tutti”.
E’ quanto sostiene l’Assessore comunale di Policoro (MT) con deleghe alle Politiche sociali, famiglia, istruzione, pari opportunità, politiche giovanili, cultura e sanità, avv. Livia Lauria la quale denuncia quanto ha visto nel filmato mandato in onda dalle tv nazionali per ciò che è accaduto a Leonardo, bimbo preso con forza dalla polizia.
“A Padova, hanno peccato tutti di incompetenza – dichiara Lauria -, penoso l’intervento in pubblico, ancora di più girare un video dove si accerta che è stata fatta una violenza inammissibile in uno Stato civile. Ad oggi – fa sapere l’assessore nonché, esponente del PdL materano– anche in Basilicata sono centinaia i bambini sottratti alle famiglie per ‘inidoneità genitoriale’ o altre motivazioni psichiatriche/psicologiche soggettive’, tanti i genitori separati ‘che possono vedere i figli poche ore a settimana’, centinaia le mamme o i papà ‘che hanno perso ogni contatto con i figli che sono, di fatto, orfani di un genitore vivo’: un sistema che favorisce la conflittualità esasperata. Ciò che avviene anche da noi in Basilicata, se pur in una regione demograficamente piccola, per noi amministratori, sono gesti incivili ai danni di bambini portati via con la forza dalle forze dell’ordine in esecuzione di provvedimenti di affidamenti in via esclusiva ad un genitore che rappresenta il punto più basso di un sistema giudiziario minorile da cambiare radicalmente. I bambini- conclude Lauria – sono Angeli di Dio: non sono né bestie né criminali, e vanno ascoltati”.

 Lascia una Risposta:

*