Flash Feed Scroll Reader
set 172012
 
image_pdfimage_print

Ecco quanto ha dichiarato il capogruppo dell’Idv Lamboglia in seno al Consiglio Comunale di Lauria: “Quanto accaduto oggi nella quarta commissione sul sociale evidenzia ancora una volta come questa maggioranza non sia in grado di porre in primo piano le questioni di interesse collettivo a dispetto di posizioni individuali e legate a logiche politiche che nulla hanno a che fare con i problemi che affliggono la cittadinanza. In particolare, pur avendo convocato la commissione per discutere del “Centro diurno per anziani”, di cui si è discusso l’ultima volta lo scorso Giugno (questo la dice tutta sulla celerità di questa amministrazione), il presidente palesando problemi di carattere politico interni alla maggioranza, ha aggiornato la commissione.
Non è concepibile che su un problema così delicato ed importante per il territorio si possano verificare situazioni del genere che dimostrano come l’amministrazione non riesca proprio a cambiare marcia e a distanziarsi da una condizione di stasi che, nonostante il lungo periodo di ferie di alcuni, sembra essere l’alveo naturale in cui si naviga sin dall’insediamento. Queste situazioni evidenziano, se ancora una volta ce ne fosse bisogno, l’inadeguatezza di un’amministrazione che, prendendo atto dell’inesistenza della propria azione, dovrebbe farsi da parte ed evitare che una realtà di rilievo quale quella lauriota subisca un declassamento dettato dall’inattivismo.
Siamo giunti ad un punto in cui non è più prorogabile la nostra richiesta di discontinuità con un modo di fare politica che dimentica l’interesse collettivo arenandosi su posizioni di parte che una politica matura dovrebbe mediare e fare in modo che non incidano sullo sviluppo e l’evoluzione dei programmi di sviluppo”.