Flash Feed Scroll Reader
ago 192012
 
image_pdfimage_print

Il 20 e 21 agosto, presso il chiostro San Domenico di Ferrandina (MT), a partire dalle 18:00 avrà inizio la sesta edizione di Arthing – Giornate dell’arte e della creatività, organizzato dall’associazione culturale Pensiero Attivo in collaborazione con il Circolo Arci Linea Gotica e la Provincia di Matera.
La manifestazione quest’anno si articolerà in due giornate che culmineranno entrambe con due concerti, Nidi d’Arac e Lo Stato Sociale; entrambi gruppi di punta, uno della musica popolare sperimentale e l’altro dello scenario indi-pop italiano.
La manifestazione ospiterà gli elaborati fotografici che hanno avuto accesso alla fase finale del contest fotografico indetto per Arthing, e che quest’anno ha come tematica Back to the roots: terra madre o matrigna?, e alla fine della manifestazione una giuria eleggerà un vincitore.
Oltre all’esposizione fotografica, l’Associazione culturale Pensiero Attivo ha messo a disposizione di artisti – lucani e non, professionisti e dilettanti – uno spazio espositivo per opere pittoriche e scultoree.
La manifestazione – grazie al contributo del Circolo Arci Linea Gotica – sarà arricchita dalla mostra itinerante del grafico lucano, Mauro Bubbico – grafico di fama nazionale e internazionale, nonché docente di Design di comunicazione visiva all’Isia di Urbino –, 15 poster come carte di agrumi, dedicate a tredici vittime della mafia e nata in collaborazione con l’Arci Nazionale e Libera in occasione della Carovana Antimafia del 2012.
Arthing VI, come hanno affermato gli stessi organizzatori, quest’anno è una sorta di punto zero, un nuovo inizio che fonda le sue radici nell’esperienza e nel desiderio di rendere l’arte un bene comune e partecipato e la creatività una forma di espressione senza limiti d’età, di professione, di ceto sociale.

Ufficio stampa Pensiero Attivo