Flash Feed Scroll Reader
gen 132012
 
image_pdfimage_print

E’ stato un incontro dalle mille sfaccettature quello svoltosi a Tortora l’11 gennaio 2012. Il Consiglio comunale del centro dell’Alto Tirreno ha ospitato tutti i sindaci della Valle del Noce e le associazioni per parlare dello stato di salute del Noce e della costa. Molti i momenti delicati emersi durante un dibattiti che è partito dallo scoraggiamento del sindaco Lamboglia per la poca gente presente, alle scintille di Ulderico Pesce con i primi cittadini ed in particolare con il Sindaco di Maratea Di Trani. Molto apprezzata la linea del coordinatore di Libera del Lagonegrese Gerardo Melchionda. In almeno due circostanze il comitato sul fiume Noce ha rischiato di sciogliersi per via delle aspre polemiche durante l’assemblea.

Confronto serrato “rubato” da Ecochannel tra Mario Di Trani ed Ulderico Pesce

  Un Commento per “Consiglio Comunale “aperto” a Tortora sul fiume Noce. Il Comitato del fiume ha rischiato di deflagrare”

  1. Sono pienamente daccordo con quanto espresso dal comitato del fiume e in particolar modo con quanto evidenziato dal signor Ulderico Pesce. Occorre essere più attivi e partecipi a questi incontri perchè i sindaci della “valle” devono capirlo una volta per tutte che la gente è stanca di essere presa in giro e raggirata in questo modo su 1000 questioni, questa del fiume Noce in particolare ci tocca tutti , i beni comuni sono per l’appunto COMUNI e non possono essere sfruttati o deturpati per la gioia o l’interesse di questa o quell’altra amministrazione. Cercherò di diffondere il più possibile tra amici , l’associazione della quale faccio parte e concittadini questa situazione sperando che all’ennesimo incontro , presenti in tanti, verificheremo che cosa è accaduto da luglio 2011 ad ora, quali sono gli impegni mantenuti dai nostri politici locali, cosa accade e soprattutto per quanto e quando ancora intendono prenderci in giro questi “galantuomini”.