Flash Feed Scroll Reader
gen 032012
 
image_pdfimage_print

Il 29 dicembre 2011 si è svolto un Consiglio Comunale mattutino su una serie di questioni assai rilevanti per la città. Molti i momenti di frizione all’interno dell’aula consiliare. Ecco l’ordine del Giorno:
1) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare lobanca Mariano -P.D.L): “RACCOLTA RIFIUTI SOUDI URBANI E RACCOLTA DIFFERENZIATA”.
2) SVOLGIMENTO INTERPELLANZA (proponente Consiglieri Comunali Zaccagnino D. e Cosentino F.- LAURIA LIBERA I.D. V.): RACCOLTA E SMALTIMENTO RIFIUTI.
3) SVOlGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Conslliare Labanca Mariano- P.D.L.): SERVIZIO
TRASPORTO PUBBLICO”.
4) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consiliare Labanca Mariano – P.D.L.): ‘TRASPORTO ALUNNI CHE FREQUENTANO LA SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO C/O PLESSO LENTINI, PROVENIENTI DALLE CONTRADE SETA, S. BARBARA, GREMILE.
5) SVOLGIMENTO INTERPELLANZA (proponente Capogruppo Consiliare Lamboglia Angelo – LAURIA UBERA -
I.D. V.): REGOLAMENTO URBANISTICO.
6) SVOLGIMENTO INTERROGAZIONE (proponente Capogruppo Consigliere Labanca Mariano – P.D.L.): ‘TRASPORTO ALUNNI CHE FREQUENTANO LA SCUOLA SECONDARIA D’l° GRADO C/O PLESSO LENTTNI, PROVENIENTI DALLE CONTRADE SETA, S. BARBARA, GREMILE – GRAVE DISSERVIZIO “.
7) O.D.G. “INTESTAZIONE PALAZZETTO DELLO SPORT A LUIGI ALBERTI”.
8- D.D.G. “PROPOSTA DALLA FEDERAZIONE REGIONALE COLDIRETTI DI BASILICATA.
9) ESAME ISTANZA SIG. CANTISANI FELICE PER RETTIFICA DELIBERAZIONE CONSIGLIO COMUNALE N. 26 DEL 30.3.2011.
10) SOSTITUZIONE COMPONENTE DELLA IV COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE.

Per la prima volta la redazione dell’Eco ha sperimentato una forma di “diretta” del consiglio, inviando su Internet i momenti più salienti, cogliendo anche qualche aspetto di colore.

10.00. Ancora pochi consiglieri in aula.

10.05. Conciliaboli tra consiglieri. Idv riscalda i motori.

10.08. Chiarelli si lamenta per ritardo Boccia.

10.10. Carlomagno infreddolito incappucciatissimo.

10.20. Entrano Iannarella e Reale.

10.30. Si rivede Mimmo Riccio, esponente Pd, più volte assessore.

10.34. Iannarella fuma nervosamente, quest’anno è un anno difficile per la Puntotel.

10.36. Il consiglio si anima. Entra il presidente Labanca.

10.37. Marisa Chiarelli viene a salutare postazione eco.

10.38. Il segretario Fontana guarda la sala ancora semivuota.

10.40. Labanca si avvicina ai banchi della minoranza.

10.45. Ancora molti consiglieri assenti.

10.47. Sarubbi parla dell’iniziativa sull’ambiente ad alcuni consiglieri. sul sito maggiori informazioni.

10.49. Entra il sindaco e l’assessore Forastiero.

10.50. L’assessore Di Lascio è dato per assente.

10.51. Nicola Carlomagno si siede ai tavoli della minoranza. E’ tra i pochi ad avere la cravatta. Mariani Labanca si avvolge una vistosa sciarpa. sull’eleganza del Sindaco Mitidieri son però tutti perdenti.

10.55. Parte consiglio comunale. Problemi con i microfoni. Labanca parla di discarica e raccolta dei rifiuti.

10.59. Donato Zaccagnino parla della gara sui rifiuti. Zaccagnino parla di diverso trattamento dei cittadini, non tutto il territorio è tenuto nella stessa considerazione.C

11.04. Molte assenze nel Pd.

11.05. Il vicesindaco Sarubbi inforca occhiali rosso fuoco.

11.06. Zaccagnino mette in evidenza le pecche del servizio.

11.08. 9 spettatori al consiglio, di cui 7 addetti ai lavori.

11.10. Zaccagnino evidenzia che i netturbini mischiano l’immondizia rendendo vana la raccolta differenziata.

11.12. Facce pensierose dei consiglieri, le palpebre non oscillano, la mente corre…

11.13. Termina intervento Zaccagnino.

11.14. Prende la parola il vicesindaco Sarubbi. Evidenzia difficoltà generali.

11.15. Sarubbi parla dei rifiuti portati in giro nelle due province.

11.16. Intervento pragmatico di Sarubbi che non si vuole nascondere dietro un dito. Le percentuali di differenziata è al 27 per cento. Ancora siamo lontani dall’optimum ma ci stiamo muovendo.

11.17. Sarubbi…stiamo lavorando, risponde a Labanca sulla poca informazione. Ogni famiglia ha ricevuto volantino. Miglioreremo ancora.

11.19. Sarubbi parla di un progetto per divulgare notizie sulla raccolta. Coinvolgerà dei giovani. Chiede aiuto alla Minoranza. Tra febbraio e marzo dovrebbe partire progetto.

11.20. Mariano Labanca guarda con occhi che non promettono nulla di buono per la Giunta.

11.21. Conciliabolo Reale-Chiarelli.

11.22. Sarubbi parla di molte mini discariche abusive. 10 interventi messi in campo dal governo cittadino.

11.23. Per Sarubbi i cittadini potrebbero essere più sensibili.Con camioncini scaricano in ogni luogo.

11.24. Sarubbi anticipa una card incentivante per la differenziata.

11.25. Argentano esce dalla sala. Anche Iannarella.

11.26. per Sarubbi portando i rifiuti a Sant’Arcangelo le cose sono migliorate, almeno nello svuotamento dei cassonetti perchè questa discarica accetta più camion. per gennaio altre 200 isole ecologiche sul territorio. Sarubbi esalta i cittadini di Pecorone che risultai più virtuosi

11.31. Iannarella rientra. Giuseppe Della Guardia osserva la sua bici scintillante.

11.32. Sarubbi si sta dilungando un Po troppo. Forse la pressione sulla questione discarica è forte.

11.34. Labanca non è soddisfatto dell’intervento di Sarubbi. Per Labanca cassonetti super pieni. Manca informazione ai cittadini. Labanca si scalda. la raccolta differenziata non va.grave la discarica chiusa a Carpineto. C’è gente anziana, occorrono più notizie. Bisogna anche reprimere chi si comporta male. Le isole ecologiche sono ridicole nessuna base in cemento, cassonetti nelle cunette ed in discese. Labanca esorta Sarubbi a farsi un giro sul territorio.

11.37. Zaccagnino non si ritiene soddisfatti. I capitolati vanno rispettati, dal 2 dicembre non è cambiato nulla. opposizione sempre disponibile, bisogna andare nelle scuole, vanno messe telecamere nei punti critici. La situazione è grave. Non è stata fatta nessuna campagna di sensibilizzazione. Gli operatori non sono sufficienti per il servizio. Non tutte le isole hanno staccati. Vi sono bidoni in mezzo alla strada. Bisogna prendere urgenti misure.

11.43. Lamboglia prende la parola. Noi chiediamo rispetto regole. Fate arrivare materiale, attenzione a non sperperare soldi nella formazione.

11.45. Si parla della mozione Conai,fioccano le polemiche.

11.46. Venerdì 30 spettacolo sull’ambiente in collaborazione con Parco del Pollino.

11.48. Manca anche assessore Messuti.

11.49. Mariano Labanca parla di trasporto pubblico. ancora oggi siamo in regime di proroga. Vi è stata mancata informazione, come amministrazione a livello comunicativo siete zero!

11.50. Parla il potente assessore Reale. Parla di quanto accaduto l 20 novembre con i trasportatori che non fecero sciopero ma una vera e propria serrata.

11.56. Reale parla di adeguamento tariffario cosa mai avvenuto. I trasportatori chiedevano aumenti sproporzionati. Le concessioni non si potranno più prorogare.

11.57. Primo sbadiglio in aula, menzione a Nicola Carlomagno.

11.59. Reale parla di trattative d incontri fatti dagli uffici con i trasportatori. Reale legge documento Cotral che chiede il servizio. La Cotral è l ‘insieme delle ditte di trasporto.

12.00. I trasportatori non sono stati informati correttamente a novembre.

12.01. Quarto punto dog. Trasporto alunni nelle aree Seta. Labanca parla delle due interrogazioni sulla scuola Lentini.

12.03. Labanca….perchè alcuni alunni dovevano uscire 10 minuti prima dalla scuola? È stata discriminazione.

12.04. Si accorpano i punti all’ordine del giorno.

12.06. Reale si complimenta con Labanca che ha evidenziato disservizio. L’uscita 10 minuti prima era un accordo scolastico non
conosciuto.

12.07. 13 consiglieri presenti in aula.

12.08. Labanca soddisfatto dal fatto che Reale ha riconosciuto costruttivitá opposizione.

12.10. Gli alunni da 10 anni subivano discriminazione. Se il pulmino scolastico andrá troppo veloce per recuperare tempi saremo attenti.

12.11. Lamboglia parla del Regolamento urbanistico.

12.15. Lamboglia legge interrogazione, evidenzia immobilismo amministrazione. Nulla è stato fatto. Lamboglia lamenta difficoltà nell’acquisire documenti dagli uffici.Il Comune non è un giocattolo. Vi è una nota di cui non si trova traccia nel Comune. Questa cosa è gravissima. Lamboglia chiede attenzione e rigidità.

12.25. Il sindaco risponde sul punto ed evidenzia che appena giungerá Relazione integrativa si convocheranno commissioni e riunioni per approfondire una questione che è moto importante. A gennaio faremo un calendario delle consultazioni.

12.32. Lamboglia è parzialmente soddisfatto si comprendono le difficoltá. Lauria deve assurgere a guida del territorio non funziona il ragionamento che siccome molti paesi non hanno adottato questo strumento allora è tutto giustificabile.

12.36. Intestazione palazzetto sport a Gino Alberti. Nicola Carlomagno relaziona. Tra i pubblico il figlio di Gino, Lucio ed il nipote Salvatore.

12.40. Prende la parola Francesco Chiarelli, tratteggia il profilo di Alberti.

12.40. Anche Fabrizio Boccia prende la parola ed annuncia voto favorevole.

12.47. Prende la parola su Alberti anche Iannarella.

12.49. Interviene anche Lamboglia.

12.51. Ok anche da Mariano Labanca.

12.53. Si approva all’unanimitá.

12.54. Il figlio Lucio Alberti interviene commosso.

12.57. Il sindaco abbraccia Lucio Alberti.

12.59. Ora si parla di Coldiretti . Relaziona Nicola Carlomagno.

13.00. Relazione lunga.

13.04. Si parla di Made in Italy.

13.04. Lamboglia lamenta assenza sindaco e vicesindaco su questo punto importante. Andrebbe sensibilizzata la popolazione. Lamboglia si accalda un un argomento sul quale molto si è speso. Si parla dei Gal e di Cittadella del Sapere.

13.10. Altri consiglieri si defilano, il clima di festa incombe.

13.12. Chiarelli annuncia voto favore le dei Popolari Uniti.Parla di filiera, biscotto ad otto, gassose Sarubbi.

13.15. Voto favorevole Labanca, perchè queste assenze nella sala? Labanca imbufalito.

13.21. Critiche ai Gal che hanno dato interventi a pioggia. Bisogna impedirlo. Ci sono in ballo 8 milioni di euro.

13.26. Si discute istanza di una cittadina. Si tratta di permuta.

13.27. Si va verso ultimo punto.

13.28. Si vota a favore permuta 8 a favore 1 contrario.

13.29. Iannarella si dimette da componente 4 commissione per motivi personali. Si chiedono 5 minuti di sospensione. Si riprende il consiglio velocemente… L’ora di pranzo si fa sentire.

13.32. Labanca si accappuccia, ultimi minuti del consiglio. Carlomagno loda Iannarella, propone Armentano come sostituto. Si approva.

13.33. Termina l’ultimo consiglio del 2011.

Read more: http://www.ecodibasilicata.it/2011/consiglio-comunale-lauria-minuto-minuto/#ixzz1iRDqcPUO
Under Creative Commons License: Attribution Non-Commercial Share Alike

Prima parte

Seconda parte

Terza parte

Quarta parte

Quinta parte

Sesta parte

Settima parte

Ottava parte

Nona parte

Decima parte

Undicesima parte

Dodicesima parte

Tredicesima parte