Flash Feed Scroll Reader
dic 142011
 
image_pdfimage_print

E’ morto domenica 11 dicembre 2011 Egidio Mitidieri, tra le personalità più importanti della Basilicata.
Nato a latronico è stato tra i personaggi di spicco della Democrazia Cristiana caratterizzandone le azioni del territorio in particolare nel ruolo di Presidnete della Comunità Montana del Lagonegrese e di Consigliere ed assessore regionale.
Ricopriva dal 2005 il delicato incarico di presidente dell’Acquedotto Lucano che si è affermato, soprattutto nella sua fase iniziale grazie al suo impegno e alla sua dedizione.
Nato a Latronico il 2 dicembre del 1946 Comincia giovanissimo l’attività di imprenditore edile che lo porta anche a rivestire la carica di vice presidente dell’Associazione degli Industriali della provincia di Potenza.
Abbraccia l’impegno politico diventando da subito tra i personaggi più influenti del territorio.
Tra i collaboratori più stretti di Emilio Colombo, ha sviluppato rapporti di straordinaria vicinanza con i presidenti Tonio Boccia e Vito De Filippo che hanno visto in lui un punto di riferimento insostituibile
E’ stato componente del Consiglio generale dell’Istituto Banco Napoli dove negli anni a seguire verrà eletto nel consiglio di amministrazione fino in seguito a diventarne vice presidente
Molto attento alle giovani generazoni, ha avuto sempre particolare attenzione per le attività culturali e sociali che si muovevano sul territorio offrendo collaborazione ed aiuto concreto.
Attaccatissimo alla famiglia e agli amici Quest’estate ha goduto della gioia del figlio Giuseppe sposatosi con Ludovica, la secondogenita del Vicepresidente del Parlamento Europeo Gianni Pittella.
Lascia la moglie Maria ed i figli Angela, Giuseppe e Gianluca.