Flash Feed Scroll Reader
ott 022011
 
image_pdfimage_print

2 ottobre 2011. E’  tornata la festa con “Centrale Aperta 2011”. In Basilicata si è tenuta presso gli impianti idroelettrici di Masseria Nicodemo sul Lago di Cogliandrino, Comune di Lauria (Pz). Autorità, studenti e cittadini, sono stati accolti, pressola Baita “Angelo Custode”.

A fare gli onori di casa, l’ing. Rosario Iorio, Responsabile del Nucleo Idroelettrico di Acri di cui è parte anche la centrale di Castrocucco con le acque del Cogliandrino.

La scelta di aprire le porte dell’ “Energia” presso la baita sul lago, ha permesso di coinvolgere, in attività ludiche e sportive, anche ragazzi e adulti portatori di handicap ospiti del Centro Socio Educativo “La Baita” dell’associazione di volontariato “Angelo Custode” di Lauria e dell’istituto “Padri Trinitari” di Venosa, un centro di riabilitazione e formazione professionale per giovani e adulti diversamente abili.. Queste associazioni, due anni fa, sotto l’impulso di Enel Cuore, si stringevano in un patto associativo assieme anche al CEDIS di Bari e OLTRE L’ORIZZONTE di Brindisi.

Riferendosi all’impegno di Enel per i disabili, Fulvio Conti, Presidente di Enel Cuore Onlus, afferma: “Siamo impegnati a far sì che lo sport sia sempre di più un momento di integrazione per tutti, i più fortunati e quelli meno.”

Molti studenti si sono uniti ai ragazzi diversamente abili nelle attività sportive più disparate: tiro con l’arco, arrampicata, regata sui Dragon Boat. Quest’ultima l’attrattiva più apprezzata, che ha permesso a tutti di provare uno sport di gruppo, nuovo e a contatto con la natura.

Il Dragon Boat, infatti, è una disciplina sportiva diffusa in tutto il mondo che prevede gare su imbarcazioni standard lunghe12,66 metrie larghe1,06 metricon la testa e la coda a forma di dragone. Queste imbarcazioni sono sospinte da 20 atleti al ritmo scandito dal tamburino, usano pagaie molto lunghe, mentre il timoniere a poppa dell’imbarcazione tiene la direzione con un remo lungo circa3 metri.

Un’emozione regalata dal team di Davide Tizzano, uno dei grandi nomi dello sport italiano, Campione Olimpico di canottaggio a Seul (’88) e Atlanta (’96), sedici volte Campione Italiano in diverse specialità (singolo, doppio, quadruplo, canoino, otto jole, quattro con, otto con) è anche un appassionato ed esperto velista.

 

“Centrale aperta” Enel coincide con la festa liturgica dei S.S. Angeli Custodi cui è intestata l’Associazione di volontariato di Lauria. La mattinata è stata quindi occasione per la solenne celebrazione della santa messa presieduta da S.E. Mons. Francesco Nolè

Si ringraziano per la partecipazione e per la riuscita della manifestazione:

I Centri Diurni per disabili

“La Baita” di Lauria

“Don Pino Terracina” di Francavilla sul Sinni

“Centro Smile” di Moliterno

“Cedis” di Bari

“Oltre l’Orizzonte” di Brindisi

 

Le Case alloggio

Casa Alloggio “Al Torrente” di Lauria

Vallina di Caldera

“Casina Rosa” di Trecchina

Istituto di Riabilitazione “Padri Trinitari” di Venosa

RSA di Maratea e Chiaromonte

 

I gruppi di Volontariato e terzo settore

Gruppo Volontari Protezione Civile di Lauria

Croce Rossa Italiana di Rivello

Associazione Amici Beato Domenico Lentini – ANSPI di Lauria

Cooperativa Sociale “Angelicum” di Lauria

Cooperativa Sociale Compagni di Strada – Lagonegro

APOF-IL Settore Inclusione Sociale Potenza

Centro Servizi per il Volontariato di Basilicata

Consorzio Cooperazione e Solidarietà di Potenza