Flash Feed Scroll Reader
nov 222011
 
image_pdfimage_print

Parte oggi la V edizione del Premio di Studio “Giuseppe e Carina d’Auria”, voluto dall’Ambasciatore d’Italia in Austria, dott. Eugenio d’Auria, originario di Lauria, sempre vicino alla sua cittadina e attento alle problematiche dell’intera area, che mette in palio ben 8.000 euro per i giovani dell’area sud della Basilicata.

Il Concorso, che gode del patrocinio della Regione Basilicata, della Provincia di Potenza, delle Comunità Montane della zona e del Comune di Lauria, è rivolto ai giovani delle Comunità Montana del Lagonegrese, dell’Alto Sinni e della Val Sarmento, che dovrebbero confluire nella futura Area Programma, ed è articolaro quest’anno in 3 sezioni, le prime 2, differenziate per età, che chiedono l’elaborazione di un progetto di sviluppo per la zona da parte di giovani e giovanissimi, la terza, introdotta quest’anno, che vuole stimolare maggiore comunicazione e dialogo fra cittadini (in particolare giovani) ed enti locali.

Il bando è giù disponibile sul sito del Circolo Erasmo (www.lauriapz.altervista.org/erasmo) insieme con la documentazione delle  edizioni precedenti, e nei prossimi giorni sarà diffuso presso gli Enti Locali e le scuole superiori e l’Università degli Studi di Basilicata oltre che dagli organi di informazione.

Ci auguriamo che anche questa piccola iniziativa di un nostro illustre concittadino possa contribuire allo sviluppo dell’area sud della Basilicata e ad incoraggiare quanti vogliono caparbiamente rinunciare a partire o cercano di tornare nella nostra terra.

Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere al Circolo Culturale Erasmo.

 

L’Ambasciatore d’Auria con la moglie